Il presidente De Laurentiis : «Auguri a tutti Noi!»

15/01/2021

«Dedicato ai nostri tifosi, cuore vivo di questa storia»

Ospite questa mattina di RadioBari per l'anniversario dei 113 anni di storia biancorossa, il presidente Luigi De Laurentiis ha dedicato ai tifosi la ricorrenza, loro che da sempre rappresentano il vero cuore pulsante di questa gloriosa squadra:

«Auguri a tutti noi!

Non posso che dedicare questo compleanno a tutti i nostri tifosi che, in questi 113 anni di storia, hanno contribuito a costruire questa grande passione, a sostenere negli anni questa squadra, alla forza ed energia che dimostrano ancora oggi fomentando con passione la costruzione di questa squadra che da tre anni sta cercando di riportarsi in alto, dove merita. Lo dedico a tutti coloro che contribuiscono giorno dopo giorno a tenere in vita questa grandissima squadra. 
La Bari la sentiamo nostra certo, ma siamo solo una piccola parte di questa grande storia; con molto umiltà e rispetto mi unisco ai festeggiamenti per i 113 anni, fiero di poterne rappresentare una parte. 

Ho fiducia totale in questo gruppo, la squadra c’è, è forte, composta da giocatori di valore, ma troveremo i rinforzi giusti per migliorare ulteriormente. Le prime mosse dipendono dalle trattative di mercato e dalle tempistiche legate a queste; si gioca tutto sul filo di lana. 
Noi puntiamo al massimo per quanto investito a livello di lavoro, passione, impegno, non solo per quanto fatto a livello economico. Domenica ci aspetta un derby, siamo concentrati e pronti. Quello di C è un campionato difficile, infame, in cui si deve puntare ad arrivare sempre e solo primi; vero che ci sono i playoff, ma sono relativi; lo scorso anno siamo arrivati sino alla finale, ad un passo dalla promozione. Arrivare primi dipende da tante componenti, sono due anni che abbiamo come obiettivo il primo posto, sempre con impegno e concentrazione, ma non è semplice, è stressante. Ritengo sarà una seconda parte di campionato molto interessante, vedremo chi saprà spuntarla. 

Mi congratulo con il presidente Ghirelli per la rielezione e auguro a lui e ai due Vice-presidenti di costruire e modificare al meglio una categoria che necessità di interventi; ci sono prospettive di crescita e sviluppo. 
La C su Sky? Ovvio che sia un fattore assai positivo, peccato non ci sia stata la possibilità di essere sin dall’inizio su un canale che rappresenta la Ferrari dei broadcaster. La Serie C rappresenta la vera profondità dell’Italia; in questa categoria si arriva davvero nel tessuto profondo di questo Paese».

Ultimo video

S.s. 2021/22 • La presentazione di mister Michele...

giovedì 17 giugno 2021