11/11/2018

Cornacchini: «Devi essere pronto e preparato sotto tutti i punti di vista»

Aveva ammonito tutti mister Cornacchini, nella conferenza di ieri, sulle insidie della gara contro i peloritani.

«Prima della partita, nel tunnel, ho visto che il Città di Messina si è caricato tantissimo. Gli avversari, in uno stadio del genere, daranno qualcosina in più sempre. Devi essere pronto e preparato sotto tutti i punti di vista: fisico, mentale, tattico», esordisce così il mister biancorosso, dopo l’1-0 firmato Floriano.»

Un gol nato col cambio di modulo: «Sono letture che uno deve cercare di attuare il prima possibile, mi sembrava facessimo fatica col 4-2-3-1, l’azione del gol è nata da una situazione con Brienza dietro le due punte Floriano e Simeri. Sono contento, si è sofferto un po’, anche se Marfella non ha fatto parate. È molto dura, fino alla fine. I lanci dalla difesa? C’è chi gioca sulle seconde palle anche in Serie A. Pensiamo a noi, siamo in Serie D e cerchiamo di giocare la palla, ma si può raccogliere qualche frutto anche sfruttando un lancio».

Il primo impegno, del trittico ravvicinato, è archiviato: «Per questo ho inserito Feola e Langella. Devi cercare di non fare danni nella partita che stai giocando e poi devi pensare anche a mercoledì, che è talmente vicino, cercando di risparmiare quelli che erano un po’ in difficoltà. Nannini invece sta bene, ha tirato la carretta fino ad adesso, è un ‘99 che soffre un po’ i campi pesanti. La botta nel polpaccio presa nel finale di gara non preoccupa».

Testa già alla trasferta infrasettimanale: «Vediamo domani chi recupera meglio, abbiamo la rosa ampia».

Neglia e Simeri, rimasti a secco, ma autori di una buona prova: «Samuele attacca bene la profondità, poteva dare fastidio alla loro fase difensiva, l’ho messo per quello. La reazione di Simone al cambio? Il giocatore che viene sostituito e non ha rabbia vuol dire che non ha personalità. I calciatori è giusto che accettino le scelte, ma che siano arrabbiati è fondamentale».

Come di consueto, infine, nessuna valutazione sugli arbitraggi: «Non faccio commenti, tutti sbagliano. Non ho mai detto nulla sugli arbitri, non ho problemi».

Ultimo video

Al 1º Colpo // La festa promozione della SSC Bari

giovedì 02 maggio 2019