Locri-Bari 0-3: il tabellino

17/02/2019

Nel secondo tempo il Bari dilaga ed espugna Locri.

L'obiettivo alla vigilia di Locri-Bari era uno solo: conquistare i 3 punti al G.R. Macrì e tornare a vincere in trasferta.

I ragazzi di mister Cornacchini cercano subito di impensierire Manno. In prima battuta ci prova Hamlili con un tiro dal limite dell'area che finisce alto sopra la traversa, poi tocca a Floriano che palla al piede entra in area e calcia. L'estremo difensore amaranto ribatte e sul tap-in Pozzebon, ostacolato da un difensore avversario, non ci arriva.

All'8' il Locri avvia una manovra in contropiede con De Marco che palla al piede arriva in area di fronte a Marfella, ma il #22 biancorosso non si fa sorprendere e respinge. Il primo tempo sfila via senza troppe emozioni, a parte un paio di occasioni per Pozzebon prima in acrobazia e poi di testa; Manno è lì e si fa trovare pronto. La prima frazione di gioco si conclude a reti inviolate.

Le squadre tornano in campo per la seconda frazione di gioco e sul "pronti-via", dopo 5 minuti dal fischio d'inizio, arriva la rete del vantaggio biancorosso: angolo per il Bari battuto da Floriano, Di Cesare in versione golaeador controlla il pallone in area, si smarca da Condomitti e calcia in porta. È la rete dello 0-1 e la sesta personale per Di Cesare in questa stagione.

Al 61' Hamlili ha sui piedi la palla del raddoppio: su passaggio di Floriano tenta la conclusione, ma sbaglia il tiro. Passano solo dieci minuti però e i galletti raddoppiano sul serio. Neglia serve meravigliosamente Simeri; il #9 biancorosso si allarga in area e fa partire un destro a giro che si infila sul secondo palo. 

Passano solo cinque minuti e il Bari con un'ottima combianzione Piovanello-Floriano trova la rete del 3-0 che chiude la partita. Piovanello veticalizza per Floriano che può solo prendere la mira, calciare e indossare gli "occhialetti" dell'esultanza.

La partita si chiude così, con la regola del tre: 3 reti segnate e 3 punti in più in classifica.

 

IL TABELLINO

AC LOCRI (4-3-3): Manno; Biancola (11’ st Baccillieri), Russo, Strumbo, Condomitti; Libri (21’ st Siano), Costabile, Larosa; De Marco (43’ st Bruzzese), Fania (11’ st Pannitteri), Carbone (28’ st Trombino).
A disposizione: Pellegrino, Varricchio, Amato, Bruzzese, Cosentini.
Allenatore: Pellicori.

SSC BARI (4-2-3-1): Marfella; Bianchi (39’ st Turi), Di Cesare (43’ st Cacioli), Mattera, Quagliata; Hamlili (43’ st Langella), Bolzoni; Piovanello, Neglia, Floriano (35’ st Nannini); Pozzebon (14’ st Simeri).
A disposizione: Maurantonio, Aloisi, Iadaresta, Mutti.
Allenatore: Cornacchini.

Arbitro: Galipó
Assistenti: Raus, Faini

Reti: 5’ st Di Cesare (B), 28’ st Simeri (B), 31’ st Floriano (B).

Ammoniti: Di Cesare (B), Bianchi (B), Hamlili (B), Floriano (B), Costabile (L)

Ultimo video

Al 1º Colpo // La festa promozione della SSC Bari

giovedì 02 maggio 2019