Bianco: «Delusi, ma ora si riparte. Non possiamo fermarci»

26/11/2019

«Non ci sono partite facili, dobbiamo restare uniti»

Raffaele Bianco, una delle colonne del centrocampo della SSC Bari, torna sul pareggio contro il Teramo, ma guarda già a domenica prossima e alla gara contro il Rende.

«Essere delusi è normale: abbiamo visto tutti come è andata. Colpa nostra se non l'abbiamo portata a casa, ora dobbiamo lavorare e ripartire. Non possiamo fermarci. Secondo me nelle ultime partite le prestazioni ci sono sempre state: domenica avremmo dovuto chiuderla prima e soffrire di meno. Questo deve essere un insegnamento per noi: non possiamo accontentarci e dobbiamo sempre avere noi il boccino del gioco. Domenica abbiamo il Rende: non ci sono partite facili e noi abbiamo l'obbligo di portare a casa i 3 punti; lo impone la classifica. Dobbiamo restare uniti, i punti a disposizione sono ancora tanti».

Ultimo video

STOP alla violenza contro le donne !

mercoledì 25 novembre 2020