17/10/2018

Marfella: «Qui per la piazza e la società»

È la volta del numero 22 biancorosso, Davide Marfella, che spiega i perché del suo approdo a Bari: «Mi aspettavo un grande piazza e così è stato. Non ho guardato la categoria, ma la piazza e la società. Una bella emozione giocare in casa, davanti a tanti tifosi e con la curva che non smette mai di incitarci».

Un’estate importante, a Dimaro in ritiro col Napoli: «Vero, ma non significa nulla per me. L’importanza e la visibilità di questa piazza sono innegabili, io sono giovane ed è giusto che giochi».

Un estremo difensore a guardia di una porta quasi imperforabile: «Giocare in una squadra forte e attrezzata è una fortuna per un portiere. Però devi rimanere sempre concentrato e non sottovalutare niente».

C’è spazio per un excursus nei ricordi: «Da piccolino giocavo in avanti, poi un giorno mancò il portiere, mi misero in porta e non sono più uscito. Mi piaceva sporcarmi e tuffarmi. Il mio punto di forza è tra i pali, la struttura fisica non mi agevola molto nelle uscite».

Prossima partita

5° Giornata
dom 22 settembre 17:30
Virtus Francavilla
BARI

Ultimo video

#SerieC - Highlights #RietiBari 1-2

lunedì 16 settembre 2019