‘Ask to’… con Andrea Schiavone

07/06/2020

Inviaci le tue domande e vieni a scoprire tutto quello c'è da sapere suoi nostri ragazzi

Un gruppo, una squadra, una comunità, non è tale per vicinanza fisica, per contatto, o presenza, ma lo è per affinità, passione, obiettivi comuni, intesa. 

Anche in questo difficile momento storico, senza il pallone che rotola sul prato verde, senza stadio, senza i nostri riti, senza cori, sciarpe e bandiere da sventolare, SSC Bari e i suoi tifosi sono ugualmente vicini, stretti in quell’indissolubile connubio, quell’amore e quella passione per la nostra maglia, certi che presto torneremo ad abbracciarci, a stringerci ed esultare assieme.

E proprio grazie alle domande dei nostri tifosi vogliamo conoscere meglio i nostri ragazzi, i loro interessi, le loro passioni, come stanno passando questi giorni particolari. Questa nuova puntata di ‘Ask to’ è dedicata al nostro Andrea Schiavone, eclettico centrocampista a disposizione di mister Vivarini:

Per Vito - «Speriamo di poter ricominciare presto; è stato un periodo di lungo di stop, più di quanto potessi immaginare. L’ho passato a Bari, da solo, con tutti i dubbi e le incertezze che ci hanno accompagnato; tra allenamenti e qualche esperimento in cucina, ora il peggio è passato. Direi che gli italiani sono stati bravi, ma ora non bisogna abbassare l’attenzione».

Per Grazia - «Adesso molto dipenderà da noi, da come affronteremo questa nuova fase. Abbiamo una grossa responsabilità e dobbiamo esserne consapevoli. Partendo dagli spareggi, potremmo avere qualche vantaggio derivante dalla posizione di classifica, ma sarà fondamentale prepararsi al meglio».

Per Nicola - «Non è stato semplice il primo approccio con la categoria, specie nel Girone C. Mi aspettavo qualcosa di più da me stesso, ma adesso arriva il bello, con le partite importanti, fondamentali. Mi auguro un ulteriore salto di qualità, magari trovando anche il gol. Sia da regista che da mezzala credo di aver dato il mio contributo; ovvio che il regista è il mio ruolo naturale, ma con lavoro e tempo ci si può adattare e dare il proprio apporto anche in altre posizioni. Spero di farmi trovare sempre pronto, al di là della posizione in campo».

Per Alfredo - «Sono venuto al Bari sposando un progetto importante, a lungo termine. Voglio farne parte dando un grosso contributo per far tornare il Bari nelle categorie superiori. L’obiettivo collettivo è condiviso da tutti i compagni, ci crediamo; sappiamo che il bene di tutti è anche il bene del singolo».

 

Seguici sui nostri canali Facebook (QUI) e Instagram (QUI), inviaci le tue domande e vieni a scoprire tutto quello c'è da sapere suoi nostri ragazzi. 

Ultimo video

S.s. 2021/22 • La presentazione di mister Michele...

giovedì 17 giugno 2021