Ad Antenucci il premio CSEN 2019

11/10/2019

«Felice per il premio. Noi carichi per la gara contro la Ternana»

È a Bari da poco più di tre mesi, ma ha già conquistato città, tifosi e lo CSEN che, durante la cerimonia di premiazione della XXIII edizione del «Premio CSEN» in programma questa sera a Villa Romanazzi, ha scelto di premiare il #7 biancorosso. 

A margine della premiazione, spazio alle domande della stampa presente; inevitabile il focus sulla gara di domenica contro la Ternana che Antenucci affronterà da ex in campo. 

«Conosco bene la piazza, ci ho giocato un anno con la fascia di capitano al braccio; ho dei bei ricordi. Ora però sono al Bari e farò di tutto per fare il meglio possibile. Domenica al San Nicola arriva la capolista, ma noi giochiamo in casa e non dobbiamo farci intimorire. La Ternana è una squadra forte; noi dobbiamo fare la nostra partita, siamo in un buon periodo. Siamo oltre il 60% delle nostre possibilità e c'è ancora molto da fare. Con il mister mi trovo bene, le sue idee di gioco mi ricordano quelle di altri allenatori con cui ho giocato: lui lavora molto sulle punte; per noi attaccanti è un punto a favore, ma dobbiamo essere bravi a ripagare la sua fiducia e lavorare sodo».

Infine un ringraziamento allo CSEN: «Sono orgoglioso di questo premio, perché ho fatto ancora poco per questa squadra e spero di fare ancora grandi cose con i miei compagni. A Bari mi trovo molto bene, la mia famiglia e io ci siamo ambientati subito».

Ultimo video

#SerieC Highlights Virtus Francavilla-Bari 2-3

lunedì 28 settembre 2020